capodannosanremo.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Sanremo e provincia

Ville e Castelli Capodanno a Sanremo

Cerca i migliori eventi con cenone in Villa o Castello per Capodanno a Sanremo e dintorni

Trova Ville e Castelli per festeggiare il cenone di Capodanno a Sanremo e nelle vicinanze. Un evento caratteristico in location storiche preparate per festeggiare l'anno nuovo.

Vedi anche:

Per avere maggiori informazioni su Ville e Castelli per Capodanno a Sanremo e dintorni, contattaci tramite il form qui sotto.

Sanremo, comune ligure in provincia di Imperia, è conosciuta come città dei fiori e del festival della musica italiana. Esso ospita anche il traguardo della corsa ciclistica Milano-Sanremo.

Nel periodo natalizio la città si tinge di colori, musica e mercatini a tema e diviene il luogo ideale in cui inaugurare il nuovo anno. Di straordinaria bellezza è anche l’albero che viene decorato in questo periodo nella pizza principale ella città, essendo questa la città dei fiori, non può mancare una visita all’albero di Natale locale.

Se avete scelto questo luogo come meta per il vostro Capodanno e siete degli amanti degli edifici storici, avete fatto la scelta più giusta.

Quali sono i castelli a Sanremo e dintorni?

Per iniziare il tour nella città vi si consiglia il Castello Devachan, situato in Corso degli Inglesi, è conosciuto poiché tra le sue mura è avvenuto il suicidio del cantautore Luigi Tenco.

Il Castello, completato nel 1909 in stile liberty, fu acquistato dall'anziano conte di Mexborough per la sua seconda e giovane moglie.

Il nome della dimora è in lingua indiana e significa "secondo cielo del paradiso dell'anima" che secondo la dottrina induista è visto come luogo felice e di pace assoluta. Infatti, è proprio questa sensazione che dà alla vista la dimora. Di mirabile bellezza sono, anche, i giardini della dimora che sono ricchi di varietà floreali anche esotiche.

Si consiglia anche un tour del Palazzo Borrea dell'Olmo costruito nel XV secolo. Al suo interno vi sono una moltitudine di statue antiche come, ad esempio, la Vergine con il bambino e oggi ospita anche il museo civico di Sanremo. Esso è uno dei più importanti edifici barocchi della Liguria occidentale ed è sempre stato abitato da membri della famiglia Borea d’Olmo, di origini venete, e di antico lignaggio, che la elesse a propria abitazione privata e da cui prende il nome.

Quali sono le Dimore e Ville storiche a Sanremo e dintorni?

La città sembra pullulare di ville storiche. Tra le più belle annoveriamo Villa Nobel, un edificio ottocentesco contenente decorazioni del rinascimento veneziano e uno stile architettonico moresco. Caratteristico è il giardino al suo esterno, oggi le sale sono riconvertite in museo. È famosa per essere stata la dimora di Alfred Nobel, uno scrittore svedese del XVII secolo che è stato anche ideatore del premio Nobel.

Una seconda villa che si consiglia di visitare è Villa Ormond, situata nella zona levante di Sanremo. Era proprietà di una famiglia svizzera ed è famosa per il parco al suo esterno, oggi diviso in due dalla strada, che sembra avere stile giapponese e che è stato disegnato da Ignazio Manuel Altamirando e Nicola I. Oggi ospita l'istituto internazionale di Diritto Umanitario.

Vi si propone un tour di Villa Zirio costruita dall’ architetto Berenger ne 1870 per volere di Giovanni Battista Zirio. Ha sempre goduto di grande fama poiché ha attirato l'attenzione del principe di Germania Federico Guglielmo. Oggi è sede di diverse strutture culturali.

Infine, d’obbligo è un salto al fiore all’occhiello della città ovvero la villa romana di Bussana. È un’antica villa di epoca romana risalente al I-II secolo d.C circa. Oggi è un sito archeologico affidato alla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria. Si trova nei pressi della foce del torrente Armea, in Bussana (Sanremo) e si raggiunge dalla via al Mare. Il sito si può visitare dall’esterno o all’interno con visita guidata. Nel suo periodo di origine la villa doveva ergersi lungo la via Julia Augusta, probabilmente in origine era molto più estesa rispetto ad oggi e quindi poteva essere una vera e propria dimora bucolica che avrebbe ospitato il suo signore per lungo tempo. A favore di questa teoria è la cura con cui è stata eseguita la costruzione dei muri, l’opera cementizia con paramento in blocchetti regolari, e anche dalle decorazioni e dalle iscrizioni presenti sui muri della dimora. Solo le dimore ufficiali e di famiglie benestanti dell’epoca romana si possono riscontrare tali accorgimenti e tali decorazioni.

Perché passare il Capodanno in Ville storiche e Castelli a Sanremo e dintorni?

Sanremo è una città ricca di divertimento, luoghi culturali ma soprattutto è una città che offre una moltitudine di prospettive in grado di aprire una finestra sui desideri che si vogliono raggiungere nel nuovo anno e per questo è una meta consigliata per strappare il nastro del nuovo traguardo annuale e per salutare il tempo passato.

CONTATTACI

Inserisci il Codice di sicurezza:
5653
back to top